Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Niger: ratificato accordo su area libero scambio continentale

Il Niger ha ratificato l’accordo che crea l’Area africana continentale di libero scambio (AfCFTA), diventando il quarto stato membro dell’Unione Africana (UA) a ratificarlo.

Lo riferisce la stessa UA in una nota pubblicata nel fine settimana, nella quale si precisa che il Niger ha depositato presso l’Unione Africana (AU) il documento di ratifica.

Mentre riceveva il documento venerdì, il presidente della Commissione dell’Unione africana Moussa Faki Mahamat ha invitato gli stati membri che non l’hanno ancora fatto a prendere le misure necessarie per ratificare l’accordo.

Mahamat ha anche sollecitato gli Stati membri a firmare e ratificare il protocollo sulla libera circolazione delle persone, il diritto di soggiorno e il diritto di stabilimento e ad aderire al mercato unico del trasporto aereo africano (MUTAA) che sono, secondo lui, cruciali per l’integrazione del continente africano.

A marzo, 44 ​​Stati membri dell’UA hanno firmato l’accordo che istituisce il AfCFTA nel continente africano nel vertice straordinario dell’UA a Kigali, in Ruanda, e 31 membri hanno firmato il protocollo sulla libera circolazione delle persone , il diritto di soggiorno e il diritto di residenza.

Per l’entrata in vigore dell’accordo CFTA sono necessarie almeno 22 ratifiche e sono necessarie 15 ratifiche per l’entrata in vigore del protocollo sulla libera circolazione delle persone, il diritto di soggiorno e il diritto di residenza.

© Riproduzione riservata

Per approfondire:

Le mille innegabili opportunità mostrate dall’Africa si inseriscono in un percorso di crescita positivo, nonostante ritardi e, non di rado, brusche frenate; alle difficoltà interne, poi, si somma ancora l’ingerenza, non sempre velata, di potenze straniere.

Niger, se ne parla tanto. Noi non lo conoscevamo e ci siamo andati per provare a capirlo



__di


Pubblicato il


Leggi anche