Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Angola: Total conferma investimento in settore petrolifero

Il gruppo francese Total ha concordato con i suoi partner di approvare la decisione di investimento finale del progetto Zinia 2, Block 17, per lo sfruttamento e la messa in produzione di un nuovo campo petrolifero in acque profonde, 150 chilometri al largo delle coste dell’Angola.

Lo si apprende da una dichiarazione rilasciata dal gruppo, nella quale si precisa che il progetto richiederà un investimento di 1,2 miliardi di dollari e fornirà una produzione di 40.000 barili di petrolio al giorno.

Il nuovo sito di produzione comprende nove pozzi con profondità che vanno dai 600 a 1200 metri.

“Lo Zinia 2 apre un nuovo capitolo nella storia del blocco 17, che aumenta la sua redditività e l’aggiunta di altri barili ai 2,6 milioni che giù produciamo” dice Arnaud Breuillac, Presidente del settore esplorazione e produzione di Total nella dichiarazione.

Il Gruppo Total è uno degli operatori del Blocco 17, dove detiene con una quota del 40%; il resto è in mano ai rimanenti partner Equinor, ExxonMobil, BP, e il restante 20% all’azienda petrolifera pubblica angolana Sonangol.

Per approfondire:

Il corso del greggio sui mercati internazionali ha affossato tutte quelle economie eccessivamente legate allo sfruttamento di questa risorsa, e l’Angola non ha fatto eccezione. Tuttavia, i nuovi scenari possono aprire anche nuove opportunità.



__di


Pubblicato il


Leggi anche