Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Mozambico: verso ampliamento progetto ferrovia Moatize-Macuse

Sarà prolungato di ulteriori 120 chilometri il tracciato della nuova linea ferroviaria che collega la zona carbonifera di Moatize al nuovo porto in acque profonde di Macuse nella provincia di Zambezia. Il nuovo itinerario porterà la strada ferrata fino alla regione di Chitima. A riferirlo è stato Abdul Carimo, presidente dello Zamezia Development Corridor (Codiza).
Il progetto iniziale prevedeva un tracciato di 500 chilometri; tuttavia le società minerarie attive a Chitima hanno ottenuto sostegni bancari apparentemente sufficienti per spingere la linea in avanti di ulteriori 120 chilometri.
Il progetto fa capo per il 60% alla tailandese Italian Thai Development Company, per il 20% a Codiza e per il restante 20% alla società pubblica mozambicana Sate.
La costruzione della nuova linea ferroviaria dovrebbe cominciare già il prossimo anno. Il costo totale dell’operazione – comprendente sia la ferrovia che il porto di Macuse – ammonta a 2,3 miliardi di dollari cui bisogna aggiungere adesso i costi relativi all’estensione di 120 chilometri. La ferrovia andrà a beneficio delle aree carbonifere del Mozambico ma anche di Malawi, Zambia e Zimbabwe, Paesi senza sbocco al mare.

© Riproduzione riservata

Per approfondire:

In questo numero analizziamo il settore ferroviario sotto molti aspetti sia a livello continentale sia andando ad affrontare problemi ed opportunità regione per regione.

 



__di


Pubblicato il


Leggi anche