Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

1280px-Luxor_Train_Station_R01

Egitto: prevista spesa miliardaria per infrastrutture ferroviarie

Il ministro dei Trasporti egiziano, Hesham Arafat, ha annunciato la realizzazione di investimenti per un valore pari ad almeno 14,4 miliardi di euro in nuovi progetti ferroviari e di metropolitane leggere.
A darne notizia sono i media emiratini, specificando che il ministro egiziano ha reso tali dichiarazioni nel corso di una conferenza dedicata al settore ferroviario nella regione del

Stazione ferroviaria di Alessandria

Stazione ferroviaria di Alessandria

Medio Oriente in corso in questi giorni a Dubai. Il ministro egiziano ha aggiunto che il grosso degli investimenti sarà destinato alla realizzazione di tre linee ad alta velocità tra Luxor e il Cairo, tra il Cairo e Alessadria e tra Luxor e Hurghada per un valore complessivo pari ad almeno 13 miliardi di euro.

Il progetto per la costruzione di una linea ferroviaria ad alta velocità tra il Cairo e Luxor, distanti 700 chilometri tra loro, ha un costo stimato pari a sei miliardi di euro. “Possiamo utilizzare qualsiasi modello per finanziare questo progetto, come per esempio il BOT (build, operate, transfer o anche il finanziamento diretto – ha detto Arafat – poiché gli studi iniziali dimostrano che questa tratta avrà un tasso interno di ritorno del 9%”. La tratta tra Alessandria e il Cairo sarà lunga 210 chilometri ed ha un costo stimato in tre miliardi di euro, mentre quella tra Luxor e Hurghada sarà invece lunga 300 chilometri per un costo pari a quattro miliardi di euro. Tra gli altri progetti annunciati dal ministro dei Trasporti egiziano figurano: una linea metropolitana al Cairo lunga 34 km tra il quartiere di Imbada e l’aeroporto per 934 milioni di euro, un tram per collegare le città satellite di New Cairo con la rete delle metropolitane per un costo di 275 milioni di euro, una nuova linea ferroviaria per il trasporto di merci e passeggeri tra Mansoura e Damietta (85 milioni di euro) e una linea per il trasporto delle merci dalla miniera di fosfati di Abu Tartur al porto di Safaga (82 milioni di euro). [MV]

© Riproduzione riservata

Per approfondire:

Un quadro politico ed economico aggiornato sull'Egitto.

Un quadro politico ed economico aggiornato sull’Egitto.



__di


Pubblicato il


Leggi anche