Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

top_oilnaturalgas

Senegal: Operatore conferma, petrolio in vendita dal 2022

E’ stato confermato dalla compagnia australiana FAR Ltd il carattere commerciale del campo petrolifero di SNE, nell’offshore del Senegal.

Secondo un comunicato dell’azienda, sono soddisfatti i criteri minimi richiesti per lo sfruttamento del bacino, ovvero circa 200 milioni di barili.

Secondo le previsioni della FAR, i primi barili dovrebbero uscire nel 2022, con una media di produzione di 140.000 barili al giorno.

Nei mesi scorsi, anche la Cairn Energy, l’operatore principale sul campo SNE, aveva annunciato test molto positivi.

Il Senegal attualmente non è un produttore di idrocarburi, ma proseguono le attività esplorative nonostante la caduta dei prezzi petroliferi.

Il campo di SNE è gestito dalla scozzese Cairn Energy (40%), dalla ConocoPhillips (USA. 35%), dalla FAR (15%)  e dall’azienda nazionale petrolifera Petrosen (10%). [CC]

© Riproduzione riservata

Per approfondire:

 

Leggi il numero dedicato al Senegal e scopri il Piano per il rilancio del paese

Leggi il numero dedicato al Senegal e scopri il Piano per il rilancio del paese

Leggi il numero dedicato all'Energia. Schede, dati, interviste per capire le sfide  e le opportunità energetiche del continente.

Leggi il numero dedicato all’Energia. Schede, dati, interviste per capire le sfide e le opportunità energetiche del continente.



__di


Pubblicato il


Leggi anche