Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

    captcha

    Africa: tre gruppi di classe mondiale si uniscono per investire nelle infrastrutture

    Il colosso statunitense General Electric (GE), il conglomerato emirati Mara Group e la compagnia finanziaria di New York Atlas Merchant Capital hanno annunciato l’intenzione di creare una joint-venture per investire nelle infrastrutture in Africa sub-sahariana, in Paesi selezionati.

    “La joint venture è la nostra risposta a un approccio integrato sullo sviluppo delle infrastrutture in Africa” ha chiarito Kay Ireland, presidente e Ceo di GE che guida l’iniziativa.

    “L’Africa è un continente con 54 Paesi ma poco interconnessi tra di loro. Il commercio intra-africano, che è una chiave allo sviluppo, è ancora carente a causa dell’inadeguatezza delle infrastrutture” gli ha fatto eco Ashish J Thakkar, il fondatore del gruppo Mara.

    L’iniziativa è stata salutata dal presidente della Banca africana per lo sviluppo (AfDB), Akinwumi Ayodeji Adesina.

    Secondo stime dell’AfDB l’Africa ha bisogno di investimenti pari a 360 miliardi di dollari entro il 2040 nei settori della produzione elettrica, della trasmissione elettrica, nella gestione dell’acqua, nelle ferrovie, nelle infrastrutture portuali e stradali.

    La popolazione africana dovrebbe raggiungere 1,5 miliardi entro il 2025.  [CC]

    © Riproduzione riservata

    Per approfondire:

    cover (2)

     



    __di


    Pubblicato il


    Leggi anche