Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Ghana: azienda italiana selezionata per impianti gas di Tema

GHANA – L’azienda italiana Micoperi, uno dei maggiori contractor dell’industria offshore attivo da più di 70 anni nel settore Oil&Gas , è stata selezionata dalla Quantum Power per lavorare in Ghana sul progetto di realizzazione della “Tema LNG Facilty”, ovvero la struttura che servirà allo stoccaggio e rigassificazione del gas naturale liquefatto, a largo dalle coste di Tema.

La Micoperi, con sede a Ravenna, è stata vincitrice di una selezione tramite gara d’appalto, aggiudicandosi il contratto d’EPC – Engineering, Procurement, Construction – che include l’offerta di servizi di ingegneria, approvvigionamento dei materiali e costruzione.

“Siamo lieti di essere stati selezionati per l’esecuzione dell’EPC in questo progetto di strategica importanza, non solo per il Ghana, ma per tutta l’Africa Occidentale. La nostra esperienza in Ghana e in progetti simili altrove ci garantisce l’esecuzione del lavoro con i più elevati standard” ha commentato Claudio Bartolotti, presidente della Micoperi.

In Italia la Micoperi è stata l’azienda scelta per il recupero del relitto della Costa Concordia.

La Quantum Power, con sedi a Londra e a Cipro, appartiene al gruppo Quantum Pacific Group  e opera in diversi paesi africani , tra cui Kenya, Nigeria e Mozambico. Lo scorso febbraio, ha firmato un contratto con la Ghana National Petroleum Corporation, per la costruzione e la gestione degli impianti a Tema. [CC]

Per approfondire:

La politica sta aprendo la strada, ma le imprese ancora tardano. Il punto sulle relazioni economiche tra Italia e Africa

La politica sta aprendo la strada, ma le imprese ancora tardano. Il punto sulle relazioni economiche tra Italia e Africa



__di


Pubblicato il


Leggi anche