Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Africa Orientale: allo studio una tassa su importazioni

I capi di Stato dei Paesi membri della Comunità dell’Africa orientale (EAC) hanno deciso che il bilancio dell’organizzazione regionale dovrà essere finanziato tramite l’imposizione di tasse comuni e stanno valutando l’opportunità di introdurre un dazio doganale congiunto sulle importazioni e le esportazioni.

In base alle prime anticipazioni riportate dai media locali, la nuova tassazione potrebbe incidere per l’1% sul valore dei beni importati dall’estero nei paesi dell’EAC e di quelli esportati verso l’estero.

L’intenzione è stabilire un meccanismo uniforme destinato a stabilire un nuovo tributo riguardante tutti i prodotti importati nei Paesi membri dell’organizzazione regionale e le merci esportate da questi all’estero.

La decisione di introdurre il dazio doganale regionale è legata alla volontà di ridurre la dipendenza dell’EAC dalla comunità internazionale per finanziare il bilancio dell’organizzazione. Secondo i dati più recenti, nel 2015 il bilancio del Segretariato dell’EAC è stato finanziato per oltre il 70% da fondi e donazioni concessi dai partner della comunità internazionale. [MV]

Per approfondire:

In questo numero abbiamo riunito in forma di schede le principali istituzioni e organizzazioni transnazionali africane per fornire un panorama generale e preciso delle strutture che stanno guidando gli sforzi di integrazione del continente.

In questo numero abbiamo riunito in forma di schede le principali istituzioni e organizzazioni transnazionali africane per fornire un panorama generale e preciso delle strutture che stanno guidando gli sforzi di integrazione del continente.



__di


Pubblicato il


Leggi anche