Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Zambia: anche Enel Green Power in gara per il primo progetto solare del paese

ZAMBIA – Sono 11 le aziende che si sono pre-qualificate come candidate per garantire la realizzazione del primo progetto di sfruttamento del solare in Zambia.

Lo si apprende da una nota diffusa dal governo zambiano in questi giorni nella quale si precisa che ben 48 aziende avevano risposto alla manifestazione d’interesse convocata dal 5 ottobre scorso al 13 novembre.

Nella nota diffusa dalla Industrial Development Corporation Zambia Limited (IDC), società di investimento detenuta in proprietà esclusiva dal governo, si precisa che tra le aziende selezionate figurano l’italiana Enel Green Power, la cinese Shanghai Electric Power / Avic, le francesi EDF Energie Nouvelle e Access Eren Zambia 1, la norvegese Scatec Solar, e il consorzio sudafricano, Zambia Mulilo PV1.

Il progetto prevede la realizzazione di due impianti fotovoltaici da 50 megawatt a Lusaka, la capitale.

L’invio della documentazione necessaria a partecipare alla gara inizierà a gennaio 2016.

All’inizio di quest’anno, il presidente dello Zambia Edgar Lungu ha ordinato all’IDC di puntare sullo sviluppo immediato e l’acquisizione di fino a 600 megawatt di energia fotovoltaica per aumentare la fornitura alla rete nazionale, che quest’anno sta sperimentando una grave crisi energetica.

La siccità e le scarse precipitazioni (a causa del fenomeno meteorologico noto come El Nino) hanno seriamente messo in difficoltà le capacità di produzione di energia in Zamnbia, dove il 90% dell’elettricità è garantita da impianti idroelettrici.

Lo scorso luglio, il governo dello Zambia aveva firmato un accordo con l’International Finance Corporation (IFC) – – braccio operativo per gli investimenti del Gruppo Banca Mondiale – per lo sviluppo dei due progetti di energia solare in gara.

Per approfondire:

La politica ha aperto la strada, ma le imprese ancora tardano. Il punto sulle relazioni economiche tra Italia e Africa

La politica ha aperto la strada, ma le imprese ancora tardano. Il punto sulle relazioni economiche tra Italia e Africa



__di


Pubblicato il


Tags:

,

Leggi anche