Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Conca d'Oro, 206 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

    captcha

    Conferenza di Africa e Affari giovedì: guida alle imprese per la sostenibilità

    “La sostenibilità ha tre pilastri: il primo è quello economico, il secondo è sociale e il terzo è quello ambientale. Credo sia importante notare che questi tre pilastri hanno tutti un impatto non solo sulle operazioni di una particolare azienda, ma sull’ambiente più generale. Per questo come Banca Mondiale dedichiamo un’attenzione particolare a come gli appaltatori contribuiranno a rafforzare questi pilastri e agli standard che devono soddisfare per farlo”. A dirlo è John Roland Williams, Senior Procurement Officer di Banca Mondiale, che giovedì interverrà alla conferenza “Sostenibilità e finanza, come si dovranno muovere le imprese” organizzata da Africa e Affari in collaborazione con Lufthansa Group, Università Luiss Guido Carli e Confindustria Assafrica e Mediterraneo. L’evento, che si svolgerà in formato ibrido sia in presenza che online, si terrà il 10 novembre dalle 9.30 alle 12 presso l’Aula Toti, Luiss Viale Romania 32, Roma.  

    “La sostenibilità è un obbligo per gare e tender della Banca Mondiale, ma i requisiti non devono essere visti come proibitivi per le PMI. I costi della sostenibilità si mettono nel progetto e le gare non si vincono al ribasso”, aggiunge il funzionario della Banca Mondiale.

    E sul tema del finanziamento, con particolare attenzione al lato italiano, interverranno anche Anna Vespertino, Responsabile Finanziamenti Corporate per Cassa Depositi e Prestiti (CDP), e Claudia Falavolti, responsabile del settore Energia e Infrastrutture di SACE. 

    Sarà poi Emilio Ciarlo, Responsabile Relazioni Esterne, istituzionali e internazionali dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS), ad evidenziare la crescente attenzione anche della cooperazione italiana a nuovi strumenti finanziari per supportare la sostenibilità. 

    Al delicatissimo tema di come procedere ad una valutazione affidabile dei criteri di sostenibilità penserà Cesare Saccani, presidente dell’Associazione Diligentia, che proprio a questo dedica il suo lavoro. Rita Ricciardi dello Studio Legale e di Consulenza Bergs & More, invece, rifletterà su come da parte delle imprese e delle Istituzioni africane via sia una sempre crescente attenzione ai principi della sostenibilità nelle operazioni in corso. 

    Infine, Iveco, TCI e Irritec racconteranno la propria esperienza in materia di sostenibilità come aziende, anche guardando a come l’attenzione al concetto di sostenibilità stia aprendo nuove strade o rafforzando quelle già esistenti nei loro business con l’Africa.

    A conferma che il tema individuato dalla conferenza sarà sempre più centrale nella vita delle aziende, l’Agenzia italiana per il commercio con l’Estero, ICE Agenzia, presenterà un corso gratuito dedicato alle PMI che intende formare le aziende che lavorano sui mercati esteri a maneggiare con maggior padronanza i temi affrontati nella conferenza. 

    La partecipazione all’evento di giovedì è gratuita. Per registrarti, clicca qui© Riproduzione riservata



    __di


    Pubblicato il


    Leggi anche