Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Sudafrica: ANIE in missione a Johannesburg per il comparto elettronico

SUDAFRICA – Sono sette le aziende del comparto elettrotecnico ed elettronico associate ad ANIE Confindustria che partecipano da oggi, 6 luglio, a una missione imprenditoriale a Johannesburg, dedicata in particolar modo al fabbisogno di moderne infrastrutture.

Dal 6 all’8 luglio, le sette aziende visiteranno le sedi degli operatori locali selezionati e giudicati più idonei agli obiettivi di business manifestati da ciascuna impresa.

L’iniziativa nasce in continuità con la missione in Sudafrica svoltasi a ottobre 2012: la Federazione delle imprese elettrotecniche ed elettroniche ha scelto di rinnovare l’attenzione nei confronti di questo mercato, ancora poco esplorato, ma che si configura come l’economia più avanzata dell’area, contribuendo a oltre il 20% del PIL dell’intero continente africano.

L’iniziativa, dalla forte connotazione commerciale, gode del supporto dell’ufficio dell’Agenzia ICE di Johannesburg e si inquadra nel ricco calendario di appuntamenti che l’Area Internazionalizzazione di ANIE Confindustria ha ideato per l’anno in corso.

“Negli ultimi anni il Sudafrica ha avviato una politica volta a favorire gli investimenti esteri, soprattutto in settori strategici come energia e trasporti – ha commentato Andrea Maspero, vice-presidente ANIE per l’Internazionalizzazione. – Particolare importanza riveste il National Development Plan (NDP), redatto con l’obiettivo di sostenere lo sviluppo economico del Paese e cercare di ridurre gli squilibri sociali interni e l’alto tasso di disoccupazione”.

“In questo contesto, gli investimenti in infrastrutture rivestono un ruolo primario: entro il 2030 il 30% del PIL nazionale dovrà essere costituito da investimenti in infrastrutture – ha aggiunto Maspero – È proprio a questo piano di investimenti pubblico, per un valore superiore a 50 miliardi di euro, che la nostra Federazione guarda nel portare le imprese all’esplorazione di questo interessante mercato”.

Per approfondire:

Leggi il Focus dedicato al Sudafrica

Leggi il Focus dedicato al Sudafrica



__di


Pubblicato il


Leggi anche