Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Angola: obiettivo autosufficienza alimentare

Raggiungere l’autosufficienza alimentare in cinque anni: un obiettivo che, secondo il ministro dell’Agricoltura Francisco de Assis, l’Angola può realizzare se risolve una serie di problematiche interne.

Intervenendo in un’intervista sulla televisione pubblica angolana, il titolare del dicastero dell’Agricoltura angolano ha infatti sottolineato come tutti gli indicatori mostrino significativi progressi nella produzione, ma restino da risolvere alcune questioni centrali, dalle competenze del capitale umano alla logistica passando per alcune distorsioni legate all’importazione dei prodotti dall’estero.

De Assis ha evidenziato però in primo luogo le difficoltà soprattutto per i piccoli contadini di accesso ai fertilizzanti e i loro alti prezzi, ricordando che l’Angola necessita di almeno 60.000 tonnellate di fertilizzanti agricoli all’anno.

“La nostra seconda indipendenza si verificherà quando il Paese avrà una dotazione di fabbriche di fertilizzanti capaci di soddisfare il fabbisogno nazionale, producendo concimi diversi in base alle diverse caratteristiche delle regioni agro-climatiche del paese”, ha detto il ministro angolano. [Redazione InfoAfrica] © Riproduzione riservata

Per approfondire:

Il corso del greggio sui mercati internazionali ha affossato tutte quelle economie eccessivamente legate allo sfruttamento di questa risorsa, e l’Angola non ha fatto eccezione. Tuttavia, i nuovi scenari possono aprire anche nuove opportunità.



__di


Pubblicato il


Leggi anche