Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Angola: sempre più Banca Mondiale nel futuro di Luanda

Quest’anno la Banca mondiale aprirà un ufficio in Angola, una misura volta principalmente a sostenere il settore privato del Paese: ad annunciarlo è stato il presidente del gruppo David Malpass a New York durante un incontro con il presidente angolano João Lourenço.

Il ministro delle Finanze Archer Mangueira ha affermato a sua volta che l’ufficio darà priorità ai partenariati pubblico-privato, con particolare attenzione al settore dell’energia e dell’acqua.

Mangueira, citato dall’agenzia di stampa Angop, ha affermato che Lourenço e Malpass hanno anche definito una strategia di partenariato a medio termine, da negoziare con la Banca mondiale, una partnership che si concentrerà sul capitale umano, le infrastrutture e il sostegno al settore privato.

Il ministro ha anche affermato che questo incontro è servito a condividere le misure adottate per correggere gli squilibri fiscali, monetari e dei tassi di cambio in Angola, con la partecipazione di alcuni membri del team economico del governo angolano.
Il presidente João Lourenço ha inoltre colto l’occasione dell’incontro con la dirigenza della Banca mondiale per chiedere una partecipazione agli sforzi del governo per raccogliere risorse per ridurre gli effetti della siccità nelle province di Huila, Kwando Kubango e Cunene.

© Riproduzione riservata

Per approfondire:

Il corso del greggio sui mercati internazionali ha affossato tutte quelle economie eccessivamente legate allo sfruttamento di questa risorsa, e l’Angola non ha fatto eccezione. Tuttavia, i nuovi scenari possono aprire anche nuove opportunità.



__di


Pubblicato il


Leggi anche