Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Angola: aumenta la produzione nazionale di energia

Continua ad aumentare la capacità di produzione di energia elettrica dell’Angola, che, a un anno dall’avvio del piano di sviluppo del settore elettrico nazionale per il 2018-2022, sembra intenzionata a raggiungere l’obiettivo di produrre 7,5 gigawatt nel 2022.

Lo riferisce l’agenzia di stampa angolana, Angop, che dedica al tema un lungo articolo nel quale si precisa che secondo gli ultimi dati, lo scorso marzo il settore energetico ha raggiunto una quota di produzione di 4,90 gigawatt, di cui 4,08 gigawatt disponibili, un salto in avanti non da poco rispetto ai dati di settembre 2017 che vedevano la produzione ferma a 3,8 gigawatt, con 2,8 gigawatt disponibili.

Il piano di sviluppo del settore elettrico nazionale 2018-2022 prevede che 500 megawatt saranno prodotti da fonti rinnovabili e mira ad aumentare il tasso di elettrificazione dall’attuale 42% al 50%, espandendo e migliorando l’infrastruttura elettrica.

L’espansione delle infrastrutture elettriche consentirà al settore di collegare oltre un milione di nuovi clienti (200.000 all’anno), in tutto il territorio angolano.

L’agenzia ha anche scritto che, per la prima volta nella storia recente dell’Angola, anche considerando gli alti livelli di indisponibilità della generazione termica esistente, il paese avrà un’eccedenza di produzione rispetto al consumo, dal momento che il picco sarà di circa 2,5 gigawatt nel 2019.

© Riproduzione riservata

Per approfondire:

Il corso del greggio sui mercati internazionali ha affossato tutte quelle economie eccessivamente legate allo sfruttamento di questa risorsa, e l’Angola non ha fatto eccezione. Tuttavia, i nuovi scenari possono aprire anche nuove opportunità.



__di


Pubblicato il


Leggi anche