Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Stanziati fondi per interconnessione elettrica tra Malawi e Mozambico

La Banca Mondiale, l’istituto tedesco KfW e il Fondo sovrano norvegese hanno approvato la concessione di 20 milioni di euro per finanziare il progetto di interconnessione elettrica tra Malawi e Mozambico.

A darne notizia sono i media locali, precisando che grazie alla realizzazione di questo progetto il Malawi sarà collegato alla rete elettrica regionale della Southern African Power Pool (SAPP), risolvendo in questo modo i propri problemi di approvvigionamento elettrico.

Secondo il responsabile del Dipartimento dell’Energia del Malawi, Saidi Jabu Banda, obiettivo del progetto è collegare la rete elettrica nazionale con quella del Mozambico attraverso una linea di trasmissione a 400 kilovolts.

In base alle informazioni a disposizione, il progetto prevede la costruzione di una linea di trasmissione dalla sottostazione elettrica di Matambo nella provincia mozambicana di Tete fino alla sottostazione di Phombeya nel distretto di Balaka in Malawi.

In una prima fase, il Malawi potrà importare 50 megawatt di energia dal Mozambico.

Secondo quel che ha dichiarato Jabu, il governo di Lilongwe sta identificando una società in grado di portare avanti il progetto entro il termine del 2021.

“La gara sarà pubblicata entro la fine di febbraio e sarà assegnato tra novembre e dicembre di quest’anno – ha detto Jabu – Tutti gli studi di fattibilità sono già stati completati”.

© Riproduzione riservata

Per approfondire:

Dopo il boom in cui sembrava un’economia pronta al grande balzo e la successiva crisi aggravata da sfavorevoli congiunture esterne ed errate valutazioni interne, il Mozambico prova a ripartire mantenendo questa volta i piedi ben piantati in terra



__di


Pubblicato il


Leggi anche