Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Angola: gare pubbliche per la gestione dei centri di sviluppo industriale

Saranno lanciati entro la fine dell’anno i primi bandi pubblici per la realizzazione dei centri di sviluppo industriale e rurale dell’Angola.

Lo ha detto ieri il ministro dell’Industria angolano, Bernarda Martins, precisando che entro la fine del 2018 verranno aperti i bandi per l’infrastrutturazione e la gestione dei centri di sviluppo industriale ricorrendo principalmente a Partnership Pubblico Private (PPP) .

La rete angolana di poli di sviluppo industriale comprende 18 differenti zone, due delle quali sono in piena attività, Viana (Luanda) e Catumbela (Benguela), oltre ad alcuni parchi industriali rurali.

Il ministro, citato dall’agenzia di stampa Angop, ha anche affermato che nell’ambito del Piano di sviluppo nazionale (NDP) 2018/2022 il suo ministero creerà almeno un polo di sviluppo industriale in ciascuna delle 18 province del paese, oltre ai parchi dell’industria rurale.

L’NDP prevede la creazione di centri specializzati di formazione tecnica orientati alle esigenze del settore industriale, la promozione di associazioni settoriali e studi sulle opportunità di esportazione.

L’annuncio del ministro dell’Industria è stato fatto durante l’apertura di Expo-Indústria e Projekta due appuntamenti fieristici che riuniscono oltre 200 espositori provenienti dalle industrie di agro-allevamento, costruzioni, bevande, artigianato, cemento, legno, petrolio, gas, rocce ornamentali, energia alternativa, paesaggio e ambiente.

© Riproduzione riservata

Per approfondire:

Il corso del greggio sui mercati internazionali ha affossato tutte quelle economie eccessivamente legate allo sfruttamento di questa risorsa, e l’Angola non ha fatto eccezione. Tuttavia, i nuovi scenari possono aprire anche nuove opportunità.



__di


Pubblicato il


Leggi anche