Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Marocco: approvato prestito per migliorare accesso idrico

La Banca africana di sviluppo (AfDB) ha approvato la concessione di un prestito del valore pari a 117 milioni di dollari a favore di un progetto per assicurare la sostenibilità e la sicurezza dell’accesso all’acqua potabile in Marocco.

A renderlo noto è stata la stessa AfDB, specificando che il progetto mira a garantire l’accesso all’acqua potabile attraverso nuovi investimenti nei processi di trattamento e nelle reti di approvvigionamento di acqua potabile nelle province di Guercif, Zagora, Al Hoceima, Tangeri e Beni Mellal, dove abitano complessivamente di 2,5 milioni di persone.

“Garantire l’accesso a tutti a un’acqua potabile di alta qualità è il presupposto per qualsiasi forma di sviluppo sostenibile, per noi è un contributo strategico”, ha dichiarato Mohamed El Azizi, direttore generale della Banca per la regione del Nord Africa in seguito all’approvazione del progetto.

In base a quel che viene reso noto, il progetto è in linea con le priorità di investimento del piano per il periodo compreso tra il 2016 e il 2020 dell’Agenzia nazionale marocchina dell’elettricità e dell’acqua potabile (ONEE), che si occuperà della sua implementazione.

© Riproduzione riservata

Per approfondire:

Un hub per cinque continenti, diversificare sfruttando la geografia. Il Marocco ha ‘messo da parte’ i fosfati e scommesso sull’industria, sull’agricoltura e sullo sviluppo delle energie rinnovabili, ma soprattutto sulla propria posizione

Un numero dedicato alla Banca africana di sviluppo (AfDB), che sta diventando sempre di più anello di congiunzione tra mondo privato e settore pubblico, finanziando i grandi lavori necessari a colmare il gap continentale.



__di


Pubblicato il


Leggi anche