Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Zimbabwe: introdotto sistema online per i visti turistici

Il ministero dell’Interno dello Zimbabwe ha introdotto un sistema elettronico per il pagamento dei visti turistici. La somma potrà essere pagata con carta di credito usando i circuiti Mastercard o Visa. In passato era possibile fare domanda online, ma il pagamento doveva essere effettuato in contanti all’ingresso nel Paese.

“La decisione è stata presa per ridurre le fila negli aeroporti e alle frontiere – ha detto Clemence Masango, direttore dell’Immigrazione – oltre a facilitare l’ingresso di investitori stranieri nel Paese”.

Il nuovo sistema – raggiungibile online tramite l’indirizzo www.evisa.gov.zw – facilita il lavoro soprattutto ai detentori di passaporti del Gruppo C, che erano costretti a presentarsi nelle ambasciate per richiedere formalmente il visto. Esclusi i cittadini cinesi, dato che Pechino non supporta i pagamenti effettuati con carte di credito Mastercard o Visa.

E’ allo studio anche l’introduzione di macchinari in grado di stampare il visto per sostituire il personale alle frontiere. Il sistema funzionerà attraverso i biodata ed in meno di 30 secondi sarà in grado di stampare il visto.

© Riproduzione riservata

Per approfondire:

Il comparto turistico mostra da anni un costante andamento positivo, nonostante i grossi ostacoli nei servizi e nelle infrastrutture: ecco perché, se gestito correttamente, può rivelarsi un elemento essenziale per la promozione di un reale sviluppo africano.



__di


Pubblicato il


Leggi anche