Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Libia: attentato a Bengasi contro il braccio destro di Haftar

LIBIA – E’ sfuggito a un attentato il capo di stato maggiore dell’Esercito nazionale libico (Nla), Abdelrazak al-Nadhouri.

Secondo notizie riferite da varie fonti locali, il convoglio di al-Nadhouri – braccio destro del generale Khalifa Haftar – è stato investito dall’esplosione di un’autobomba a Bengasi; nell’esplosione due civili sono stati colpiti, uno dei quali è morto.

Illeso è invece rimasto il presunto obiettivo dell’attentato. In giorni in cui si susseguono notizie contraddittorio sullo stato di salute di Haftar – che si troverebbe ricoverato in un ospedale militare francese – il nome di Al-Nadhouri è comparso più volte tra i probabili candidati alla successione dello stesso Haftar alla guida di un composito esercito che attualmente controlla la Cirenaica e ambisce al controllo di tutta la Libia.

L’esplosione ha avuto luogo a Sidi Khalifa, a est di Bengasi, non sono chiari gli autori, benché lo stesso Nadhouri abbia denunciato una generica cellula terroristica.

Per approfondire:

In questo numero abbiamo tentato un difficile fermo immagine su una situazione in continua evoluzione: tra segnali positivi, e dubbi sulla capacità del Paese di uscire dalle sabbie mobili in cui è impantanato.



__di


Pubblicato il


Leggi anche