Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Convegno del CIPMO a Milano: Africa sub-sahariana, la sfida dello sviluppo paritario

AFRICA – Il nuovo ruolo dell’Africa Sub-sahariana nel sistema di scambi internazionali, sia sul fronte economico che su quello politico e geostrategico, sarà al centro del Convegno che si terrà a Milano giovedì 12 aprile prossimo su iniziativa del Centro Italiano per la Pace in Medio Oriente (CIPMO) in collaborazione con la Fondazione Eni Enrico Mattei (FEEM) e l’Institute of Global Studies (IGS).

Il convegno – che si terrà presso la Fondazione Eni Enrico Mattei in Corso Magenta 63 (Milano) dalle 15 alle 18:30 – intende raccogliere studiosi e protagonisti dell’attività economico-politica africana per riflettere sul cambio di narrativa che sta interessando l’Africa, passata da un’immagine di “continente alla deriva contraddistinto solo da violenze e povertà” a quella “di un’area dinamica, ricca di opportunità, anche se non priva di contraddizioni”. “Affermare ciò – sottolinea il Cipmo in una nota – non significa ovviamente ignorare le irrisolte disparità sociali, le persistenti aree di povertà e le permanenti tensioni politiche che affliggono diversi Paesi esistenti”.

Presentando l’incontro gli organizzatori sottolineano come “il mancato accesso all’energia di larghe aree, le carenze delle reti interconnettive, le gravi lacune del campo educativo, come pure le nuove sfide poste dal cambiamento climatico in corso, sono criticità che richiedono un cambiamento del modello di cooperazione sviluppato finora, sostenuto da un adeguato sistema di garanzie per gli investitori”.

Organizzato con il sostegno del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale – Unità Analisi, Programmazione e Documentazione Storico-diplomatica, dell’Ufficio di Informazione della Commissione europea a Milano e della Fondazione AEM, con il Patrocinio del Comune di Milano, il Convegno sarà articolato in tre parti (clicca qui per il programma completo):

  • Nella prima vi saranno tre relazioni introduttive sul contesto politico e geostrategico (presentate da Nicola Pedde, Giovanni Carbone, Manfred Haner)
  • Nella seconda parte, a cui parteciperà l’Ambasciatore del Ghana in Italia  Paulina Tangoba Abayage, si affronterà il tema del cambiamento del modello di business (con interventi di Stefano Mantellassi, Salvatore d’Alfonso).
  • Nel terzo Panel, infine, si discuterà delle opportunità di investimento per le PMI e delle garanzie per gli investitori con Pierluigi D’Agata, Massimo Zaurrini e Livio Mignano.

Per partecipare al convegno (gratuito) è necessario registrarsi. Durante i lavori sarà disponibile la traduzione simultanea per la lingua inglese.

Programma (link pdf)

Per partecipare è necessario registrarsi (link)

Il Centro Italiano per la Pace in Medio Oriente  dal 1989 è in prima linea nel creare canali di dialogo, di pace e di cooperazione tra Europa, Medio Oriente e Mediterraneo.

Per approfondire:

Un punto annuale su politica e economia: un bilancio del 2017 e le prospettive del 2018



__di


Pubblicato il


Leggi anche