Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Zimbabwe: previsioni di crescita opposte tra governo e Banca Mondiale

Il ministro dell’Economia dello Zimbabwe Patrick Chinamasa

La Banca Mondiale ha annunciato che l’economia dello Zimbabwe crescerà dello 0,1%: una previsione ben inferiore al 4,5% previsto dal ministro dell’Economia Patrick Chinamasa.

Stando a quanto riportato nel rapporto sull’andamento delle economie globali pubblicato nel mese di gennaio, il Pil dello Zimbabwe lo scorso anno era cresciuto del 2,8%.

Il governo aveva basato le sue previsioni ottimistiche puntando sulla crescita esponenziale del settore agricolo e minerario.

Gli analisti economici della Banca Mondiale sostengono, invece, che l’aumento dell’inflazione causato anche dalla scarsa liquidità influisce sulla crescita economica.

“Uno dei compiti centrali del governo consiste nell’eliminare il mercato nero e cercare di aumentare le esportazioni per introdurre moneta liquida nel sistema bancario”, si legge in una nota del rapporto della Banca Mondiale.

© Riproduzione riservata

Per approfondire:

Le mille innegabili opportunità mostrate dall’Africa si inseriscono in un percorso di crescita positivo, nonostante ritardi e, non di rado, brusche frenate; alle difficoltà interne, poi, si somma ancora l’ingerenza, non sempre velata, di potenze straniere.



__di


Pubblicato il


Leggi anche