Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Sudafrica: il nuovo leader dell’Anc promette un milione di posti di lavoro e terre ai neri

Il nuovo presidente dell’ANC Cyril Ramaphosa

Il nuovo presidente dell’Africa National Congress (ANC), Cyril Ramaphosa, ha annunciato che il Sudafrica è aperto agli investimenti e che nel 2018 il Pil del Paese crescerà del 3% contribuendo alla creazione di un milione di nuovi posti di lavoro.

“Faremo di tutto per creare lavoro per i nostri giovani in un progetto triennale”, ha detto il nuovo leader del più antico movimento di liberazione africano a margine delle celebrazioni del 106° anniversario del partito.

In base a quanto riportato dalla stampa locale, la promessa di creare un milione di posti di lavoro non è una novità, dato che anche Jacob Zuma, ex presidente dell’Anc, l’aveva fatta dieci anni fa quando era stato eletto alla guida del partito.

In Sudafrica il tasso di disoccupazione giovanile ha raggiunto quota 38%. “Invitiamo gli investitori da tutto il mondo a creare opportunità qui in Sudafrica, mantenendo centrale il concetto di inclusione sociale”, ha detto Ramaphosa. In merito alla possibilità che siano espropriate terre ai bianchi senza compensazione, il nuovo leader dell’Anc ha detto: “lo faremo rispettando i principi costituzionali e promuovendo sviluppo economico, elevata produzione agricola e sicurezza alimentare”.

© Riproduzione riservata

Per approfondire:

Le mille innegabili opportunità mostrate dall’Africa si inseriscono in un percorso di crescita positivo, nonostante ritardi e, non di rado, brusche frenate; alle difficoltà interne, poi, si somma ancora l’ingerenza, non sempre velata, di potenze straniere.



__di


Pubblicato il


Leggi anche