Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Senegal: disordini in Casamance, si mobilita anche l’esercito

Si è mobilitato l’esercito senegalese con una compagnia di 150 parà per organizzare la risposta all’uccisione di 13 giovani avvenuta nel fine settimana nelle foreste della Casamance, la regione più meridionale del Senegal.

Se non è ancora chiaro quanto successo, desta preoccupazioni il fatto che ad essere interessata sia una regione storicamente coinvolta da ventate autonomiste e dove solo nel 2014 si è arrivati alla firma di un cessate-il-fuoco tra ribelli e governo.

A Ziguinchor, principale città della regione, è attesa adesso una delegazione ministeriale con il compito di valutare la situazione e di portare un messaggio di vicinanza del governo.

Secondo prime ricostruzioni, l’attacco è avvenuto in un tratto di foresta dove alcuni giovani si erano recati per raccogliere della legna. Sorpresi da un gruppo di uomini armati (almeno una ventina), in 13 sono rimasti uccisi mentre altri sette sono stati feriti.

Alcuni osservatori locali hanno parlato di ‘pace a rischio’, ma altri sottolineano come sia ancora prematuro avanzare supposizioni.

© Riproduzione riservata

Per approfondire:

La rimonta è iniziata. E il Senegal, dopo un periodo di prestazioni economiche appannate, sembra seriamente intenzionato a riprendere il ruolo di primo piano che gli spetta tanto in Africa occidentale quanto nell’intero continente.



__di


Pubblicato il


Leggi anche