Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Intesa tra AfDB e IATA per rafforzare capacità dell’aviazione in Africa

Credit: Richard

Ha l’obiettivo di favorire lo sviluppo del settore dell’aviazione in Africa il memorandum d’intesa firmato tra la Banca africana per lo sviluppo (AfDB) e l’Associazione internazionale per il trasporto aereo (IATA) a margine di un Forum internazionale sull’aviazione e il suo finanziamento tenutosi ad Abuja, capitale della Nigeria.

L’intesa è stata firmata dal presidente dell’AfDB, Akinwumi Adesina, e dal direttore della IATA, Alexandre de Juniac. Le due organizzazioni si sono impegnate a creare e attuare progetti e programmi per il rafforzamento delle capacità, anche dal punto di vista della cooperazione tecnica. La priorità verrà data al potenziamento della connettività, della sicurezza e delle infrastrutture.

“Il settore dell’aviazione è importante in quanto apre le porte agli investitori. Ma in pochi investono laddove è difficile arrivare: per questo l’accesso via trasporto aereo è fortemente correlato allo sviluppo economico. Dobbiamo rendere i mercati regionali dell’aviazione competitivi e tirare i costi verso il basso, migliorare l’efficienza, la connettività e la convenienza” ha detto Adesina.

De Juniac ha ricordato che l’aviazione in Africa rappresenta 72,5 miliardi di dollari di attività economica e 6,8 milioni di posti di lavoro. Nei prossimi 20 anni si prevede un tasso di crescita medio del 6% per questo settore. “E’ un potenziale significativo, ma nulla si farà per caso. I partenariati solidi sono la chiave” ha detto il direttore generale della IATA.

© Riproduzione riservata

Per approfondire:

È il vero nodo da sciogliere per srotolare lo sviluppo africano e renderlo stabile e generalizzato. Costruire e aggiornare la rete infrastrutturale del continente è una necessità non più rinviabile e anche un’occasione per gli investimenti internazionali.

 



__di


Pubblicato il


Leggi anche