Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

L’Africa delle città a Roma per parlare del futuro del continente

AFRICA / ITALIA – Si apre oggi a Roma, alla presenza del ministro deglib Affari Esteri Angelino Alfano e della segretaria esecutiva di Uneca Vara Songwe, la Conferenza internazionale Città d’Africa.

Diverse le personalità africane – ministri, amministratori locali, architetti, urbanisti – arrivati per l’occasione.
Il tema di fondo attorno a cui si discuterà è il fenomeno dell’urbanizzazione in atto in Africa, delle sfide che esso pone, degli elementi su cui Italia e Paesi africani possono rafforzare ulteriormente una cooperazione già preziosa. D’altra parte, la conferenza nasce nell’alveo dell’Iniziativa Italia-Africa che già da alcuni anni ha segnato la volontà da parte dell’Italia di approfondire le sue relazioni con le regioni africane in un’ottica di reciproco vantaggio.

Accanto a questo evento principale, con il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri e in collaborazione con la Società Geografica Italiana, Internationalia ha organizzato ieri il primo di due eventi collaterali che al dibattito sull’Africa odierna associano una riflessione sull’Africa di ieri e uno sguardo sul continente di domani. Ieri si è infatti parlato di recupero del patrimonio storico e architettonico dell’Africa. Ovvero recupero del passato e delle sue testimonianze – un ambito in cui l’Italia eccelle – che significa anche un recupero della storia nel senso più ampio di questo termine.

Nel secondo evento collaterale, domani, al centro di un dibattito che vedrà la presenza di personalità e tecnici, ci saranno invece le cosiddette Smart cities: perché l’uso delle tecnologie per immaginare città più sostenibili è una tema che di fatto in Africa trova già adesso terreno fertile.
Cliccando qui è possibile scaricare il programma completo della giornata di oggi. Per maggiori informazioni sull’iniziativa www.infoafrica.it e www.africaitalia.it



__di


Pubblicato il


Leggi anche