Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Italian Africa Business Week: L’interscambio cresce, l’Africa non ha bisogno di politiche speciali

È stato registrato un grande successo per la prima edizione di Italia Africa Business Week (IABW), il forum economico iniziato ieri a Roma, presso lo Spazio Eventi Tirso.

Roma, 17 ottobre. La sala gremita è già la testimonianza di quanta voglia di Italia ci sia in Africa. Siamo a Roma, a “Italia Africa Business Week – IABW”, il primo evento dedicato interamente a imprenditori italiani e africani, che si concluderà oggi, 18 ottobre, con conferenze, tavole rotonde, incontri b2b.

“I dati economici parlano di una storia di successo”, ha affermato Mario Giro, viceministro degli Affari Esteri, “l’Italia è infatti passata nel 2016 al terzo posto come investitore privato in Africa. Il nostro Paese deve darsi una vera politica africana che guardi al continente non con politiche “speciali”, ma pensando finalmente il continente come un partner uguale a tutti gli altri”.

Molti imprenditori italiani sono già presenti sul continente da molti anni. Più di 1000, per l’esattezza, con un giro di affari che si aggira intorno agli 11 miliardi di euro, come ha ricordato Licia Mattioli, vicepresidente di Confindustria: “è da molti anni che noi puntiamo al continente africano perché all’Italia sta molto a cuore, ma possiamo fare ancora di più. Possiamo ad esempio migliorare il comparto agroalimentare, l’Africa ci può offrire materia prima e noi possiamo lavorarla attraverso la catena del freddo, in un sistema win-to-win che attiva sinergie profonde e durature. L’Italia è sempre stata brava a costruire i ponti, allora facciamone uno ancora più forte affinché il nostro Paese e l’Africa crescano insieme.

“Siamo a un evento storico”, ha detto Madi Sakande, “perché è il primo e perché ci stiamo rendendo conto che la narrazione sull’Africa deve cambiare non per il presente, ma per il futuro”. Il General Mananger della New Cold System, azienda con sede a Bologna, aprirà presto una filiale della propria azienda in Burkina Faso.

Alti rappresentanti della cooperazione internazionale, ambasciatori, istituzioni e più di 70 imprenditori africani hanno risposto all’invito di IABW, organizzato dall’Associazione Le Réseau con il patrocinio di Assafrica & Mediterraneo, Assobiomedica, Chiesi Foundation Onlus, Giovani Imprenditori CNA e West African Development Bank (BOAD), in collaborazione con Direzione Generale per la Cooperazione Sviluppo del MAECI. Partner Res4Med, Res4Africa, New Cold System, Club Efficience, E4Impact Foundation, Uniafrica. Media Partner: Africa & Affari, Info Africa.

© Riproduzione riservata



__di


Pubblicato il


Leggi anche