Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Seychelles: Banca Mondiale finanzia comparto ittico per rafforzare la blue economy

La Banca Mondiale ha approvato un pacchetto di finanziamenti di 20 milioni di dollari per la Repubblica delle Seychelles per rendere più solida la catena ittica e migliorare la conservazione delle risorse marittime. La suddivisione degli aiuti è così corrisposta: 5 milioni di dollari dalla Banca Internazionale per la Ricostruzione e lo Sviluppo (IBRD), 5,29 milioni di dollari dal Global Environment Facility (GEF).
Inoltre quest’ultime metteranno una garanzia da 10 milioni di dollari per la realizzazione del Blue Bond, un’obbligazione che stimoli investimenti pubblici e privati per rendere sostenibile il comparto ittico.
“Il miglioramento della gestione delle risorse marittime permetterà alle Seychelles di sviluppare una blue economy” ha detto Mark Lundell, direttore della Banca Mondiale per le Seychelles ed il Mozambico. Si tratta del primo progetto della Banca Mondiale nelle isole Seychelles negli ultimi 30 anni. Il settore ittico è il secondo più importante volano economico per l’arcipelago di isole subito dopo il turismo e contribuisce per il 20% del Pil e garantisce lavoro al 17% della popolazione.

© Riproduzione riservata

Per approfondire:

La pesca in Africa è una risorsa di fondamentale importanza. Più di dodici milioni di persone lavorano in un settore che, inclusa l’acquacoltura, genera ogni anno un giro d’affari del valore di oltre 24 miliardi di dollari. Secondo i dati più recenti messi a disposizione dall’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura (Fao), questa cifra è pari all’1,26% del prodotto interno lordo complessivo del continente e al 6% di quello dell’agricoltura.



__di


Pubblicato il


Leggi anche