Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Nigeria: la crescita del Pil segna la fine della contrazione economica

Nel secondo trimestre di quest’anno la Nigeria ha registrato un aumento del proprio prodotto interno lordo pari allo 0,55%, permettendo in questo modo alla principale economia del continente di uscire dalla recessione.

Lo annunciano con ampia evidenza i media locali, ricordando che l’economia nigeriana era in contrazione dal primo trimestre 2016 avendo registrato cinque trimestri consecutivi di crescita negativa.

Secondo i dati diffusi dall’Ufficio nazionale di statistica (NBS), a trainare la crescita dell’economia nigeriana sono stati i miglioramenti registrati nelle attività petrolifere, nel settore agricolo, nell’industria manifatturiera e nel commercio.

“La crescita registrata nel secondo trimestre 2017 è del 2,04 più alta del tasso registrato nel corrispondente trimestre dell’anno precedente (quasi si era registrato un -1,49%) e dell’1,46% rispetto al primo trimestre di quest’anno (-0.91%)”, si legge in una nota pubblicata dal NBS.

Diversi analisti, pur evidenziando come la ripresa della crescita sia da legare alle azioni del governo federale per promuovere una maggiore diversificazione dell’economia, hanno tuttavia sottolineato si tratti di un tasso ancora troppo basso se confrontato con il tasso della crescita demografica che in Nigeria è pari al 2,7% annuo.

© Riproduzione riservata

Per approfondire:

Una mappa ragionata del continente con bilanci, prospettive e criticità: al suo interno sarà possibile consultare i dati sull’export italiano e il calendario delle iniziative dell’Agenzia ICE in Africa nel 2017, lo stato della crescita e delle tensioni nel continente, i Paesi che sono cresciuti di più nel 2016.



__di


Pubblicato il


Leggi anche