Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

World Economic Forum, presentato l’Atlante delle risorse d’energia in Africa

Rendere più facile l’accesso a informazioni e dati nel settore dell’energia proponendo una sintesi generale attraverso mappe, grafici e immagini: è questo il fine ultimo dell’Atlante delle risorse d’energia in Africa, presentato ufficialmente a Durban a margine del World Economic Forum.

Wind Mill Africa Sunset Acacia Trees Farm
Realizzato dal Consorzio delle infrastrutture per l’Africa (ICA) e dal Fondo dell’energia sostenibile per l’Africa (SEFA) della Banca africana di sviluppo (AfDB), l’atlante vuole essere uno strumento per assistere i governi del continente e i principali attori del settore a raggiungere l’obiettivo di assicurare l’accesso universale all’energia entro il 2025.

Tra i dati più rilevanti dell’atlante, bisogna senz’altro ricordare che l’Africa ha il tasso di consumo d’energia pro capite più basso al mondo: pur avendo il 18% dell’intera popolazione mondiale (1,18 miliardi di persone su un totale di 7,35 miliardi), l’Africa consuma soltanto il 3,3% dell’energia prodotta.
A livello di riserve di idrocarburi, a fine 2015, in Africa erano presenti il 7,6% delle riserve provate di petrolio greggio e il 7,5% di gas naturale.

In merito alla produzione, invece, il 42% dell’energia prodotta nel continente lo è attraverso il petrolio, il 28% dal gas naturale, il 22% dal carbone, il 6% dall’idroelettrico, l’1% da altre fonti rinnovabili e il restante 1% dal nucleare.
Il potenziale di produzione di energia da fonti rinnovabili in Africa è però immenso: secondo le stime, è possibile produrre 10 terawatt dal solare, 350 GW dall’idroelettrico, 110 GW dall’eolico e 15 GW dal geotermico.
Maggiori informazioni sono disponibili consultando l’edizione integrale dell’Atlante.

© Riproduzione riservata

Per approfondire:

Le energie rinnovabili rappresentano, insieme al gas, il futuro della produzione di energia in Africa. Dall'Africa Australe a quella Orientale, passando per quella Occidentale i paesi africani si stanno dotando di strumenti per spingerne l'uso.

Le energie rinnovabili rappresentano, insieme al gas, il futuro della produzione di energia in Africa. Dall’Africa Australe a quella Orientale, passando per quella Occidentale i paesi africani si stanno dotando di strumenti per spingerne l’uso.

 



__di


Pubblicato il


Leggi anche