Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Sudafrica, Mauritius e Marocco: prestazioni turistiche in miglioramento

Il Sudafrica è ancora la prima destinazione turistica nel continente africano, sebbene abbia perso cinque posizioni rispetto al 2016 nella speciale classifica del World Economic Forum (WEF) sulla competitività globale di viaggi e turismo.

Il rapporto – che si propone di offrire un approfondimento sull’industria del turismo a livello mondiale comparando l’ambiente d’affari, le politiche di regolamentazione del settore, le infrastrutture esistenti e le risorse naturali e culturali presenti nel singolo Paese – sottolinea come in generale l’Africa resti ancora il continente meno sviluppato dal punto di vista turistico, benché le prestazioni dei singoli Paesi siano migliorate sensibilmente rispetto allo scorso anno. A livello globale il Sudafrica occupa la 53° posizione (meno cinque rispetto al 2016), seguito in Africa da Mauritius (55° a livello globale e una posizione in più rispetto allo scorso anno) e Marocco (65°, meno tre posizioni). Più dietro l’Egitto (74°) che però ha recuperato ben nove posizioni nella classifica rispetto al 2016, con il Kenya (80°), la Namibia (82°), Capo Verde (83°), Botswana (85°) e la Tunisia (87°) a seguire.
Maggiori informazioni possono essere ottenute consultando il rapporto integrale in lingua inglese.

© Riproduzione riservata

Per approfondire:

Una mappa ragionata del continente con bilanci, prospettive e criticità: al suo interno sarà possibile consultare i dati sull’export italiano e il calendario delle iniziative dell’Agenzia ICE in Africa nel 2017, lo stato della crescita e delle tensioni nel continente, i Paesi che sono cresciuti di più nel 2016.

Una mappa ragionata del continente con bilanci, prospettive e criticità: al suo interno sarà possibile consultare i dati sull’export italiano e il calendario delle iniziative dell’Agenzia ICE in Africa nel 2017, lo stato della crescita e delle tensioni nel continente, i Paesi che sono cresciuti di più nel 2016.

 



__di


Pubblicato il


Leggi anche