Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Il bancomat Gimac in funzione in Africa Centrale

Una nuova carta di debito utilizzabile in tutte le banche e in tutti gli Atm degli Stati membri della Comunità economica e monetaria dell’Africa  centrale è stata ufficialmente lanciata questo fine settimana.

La carta interbancaria “Gimac” consente agli utilizzatori di effettuare transazioni nei sei Paesi della Cemac, ovvero il Camerun, la Repubblica del Congo, il Gabon, la Repubblica Centrafricana, il Ciad e la Guinea Equatoriale.

Anche se il lancio ufficiale è avvenuto solo in questi giorni, la carta, in realtà, è già utilizzata da gennaio 2015.

Secondo i responsabili del  « Groupement interbancaire monétique de l’Afrique centrale » (Gimac), ideatore del progetto, l’utilizzo del bancomat Gimac ha già permesso di realizzare transazioni per 5 miliardi di franchi Cfa, pari a circa 7,5 milioni di euro.

L’utilizzo della carta elettronica interregionale mira a rafforzare l’integrazione economica e monetaria della Cemac. Gli osservatori fanno notare che la Gimac deve competere con i leader mondiali Visa e Mastercard, già ben impiantati nella regione. [CC]

Per approfondire:

 

Scopri la "Piccola Africa" e i legami con l'Italia

Scopri la “Piccola Africa” e i legami con l’Italia

 

Per gli istituti di credito italiani l’Africa è finora stata una terra lontana e sconosciuta, ma la presenza di sempre più imprese che si avventurano a sud del Sahara chiamerà le Banche ad un nuovo attivismo

Per gli istituti di credito italiani l’Africa è finora stata una terra lontana e sconosciuta, ma la presenza di sempre più imprese che si avventurano a sud del Sahara chiamerà le Banche ad un nuovo attivismo

 



__di


Pubblicato il


Leggi anche