Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

14595640_510486145827477_1845655825236045797_n

Blue Sea Land: A Mazara del Vallo l’Africa protagonista

Il continente africano come vera opportunità di sviluppo delle imprese italiane: è questo il messaggio emerso nel corso della seconda giornata di lavori di “Blue sea land”, l’expo dei distretti agroalimentari e che si sta tenendo a Mazara del Vallo, in provincia di Trapani, fino a domenica.
A dirla con le parole di Giovanni Tumbiolo, presidente del Distretto della pesca di Mazara, “l’Africa non rappresenta soltanto una sponda di un’alleanza commerciale, ma il futuro per le nostre imprese, per i nostri giovani”.
L’edizione di quest’anno di “Blue sea land” è dedicata alla battaglia contro gli sprechi alimentari.
“Considero questa manifestazione – ha affermato Tumbiolo – come l’expo della lotta agli sprechi. Vogliamo esportare in Africa il modello della blue economy, di una economia che rigenera le risorse, di un’economia dagli scarti zero”.
L’obiettivo è di esportare l’esempio del distretto della pesca di Mazara attraverso la nascita di cluster nel settore agroalimentare e ittico.
Per Tumbiolo “bisogna però interagire con l’Africa aggregando dei partner locali. Non è più possibile una visione colonialistica del continente africano”. Lo stesso Tumbiolo, nel pomeriggio di ieri, è intervenuto nel corso del forum sull’Africa moderato da Gianfranco Belgrano, direttore editoriale di Africa e Affari.
Al forum, tenutosi all’interno dell’aula consiliare della cittadina trapanese, hanno partecipato numerosi diplomatici africani.
A comporre il parterre Cecilia Obono Ndong, ambasciatore della Guinea Equatoriale, Molly Anim Addo, ambasciatore del Ghana, Amina Sjido Dialo, ambasciatore del Niger, Mohammed Elghazali Eltigani Sirrag in rappresentanza del governo sudanese, Mumtaz Kassam, rappresentante dell’Uganda presso la Fao, Fabrizio Lobasso, ambasciatore italiano in Sudan, Janine Taglainte Saracino, ambasciatore della Costa D’Avorio, Titti Nuxamallo, console generale del Sudafrica e Lang Yabou, a capo della diplomazia del Gambia in Italia.
I lavori si sono aperti con l’intervento di Simona Battiloro, capo ufficio Africa australe del Ministero degli affari esteri e cooperazione internazionale mentre l’assessore Antonello Cracolici ha portato i saluti del governo regionale siciliano. [GT]
© Riproduzione riservata

Per approfondire:

cover-SITO-AgoSett-2016



__di


Pubblicato il


Leggi anche