Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Afr. Australe: Istituto zooprofilattico di Teramo annuncia progetti in Zambia, Sudafrica e Namibia

Hanno un valore complessivo pari a 1,5 milioni di euro i progetti che l’Istituto zooprofilattico sperimentale dell’Abruzzo e del Molise ‘G. Caporale’ (IZSAM) di Teramo ha in cantiere in Zambia, Sudafrica e Namibia.

Ad annunciarlo è stato il direttore generale dell’IZSAM, professor Mauro Mattioli, anticipando una conferenza stampa che si terrà domani mercoledì 27 luglio alle ore 11:15 presso la sede dell’istituto a Teramo.

In base a quel che viene reso noto, i progetti saranno illustrati dal direttore generale dell’IZSAM che è ha recentemente visitato i paesi dell’Africa australe insieme al dottor Massimo Scacchia per rinsaldare i rapporti istituzionali e discutere nuove aree di cooperazione tecnico-scientifica.

Impegnato da anni in una precisa politica internazionale per lo studio e l’accertamento delle malattie esotiche degli animali adottando un approccio sovranazionale alla tutela della salute umana e animale, l’Istituto è presente con propri operatori nelle sedi di ricerca in Algeria, Angola, Namibia, Tunisia, Zambia e Zimbabwe con l’obiettivo di far diventare Teramo un ponte per la cooperazione scientifica tra Italia e Africa. [MV]

© Riproduzione riservata

Per approfondire:

Il numero di maggio è dedicato al nuovo approccio dell’Italia all’Africa, intendendo per Africa la regione subsahariana, dal momento che con l’area settentrionale le relazioni sono state da sempre molto più strette. Il nuovo corso si sta sviluppando su quattro livelli tra di loro comunicanti: cultura, sicurezza, solidarietà, economia

Il numero di maggio è dedicato al nuovo approccio dell’Italia all’Africa, intendendo per Africa la regione subsahariana, dal momento che con l’area settentrionale le relazioni sono state da sempre molto più strette. Il nuovo corso si sta sviluppando su quattro livelli tra di loro comunicanti: cultura, sicurezza, solidarietà, economia



__di


Pubblicato il


Leggi anche