Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Camerun: Progetti industriali locali per rilanciare investimenti e occupazione

Dovrebbero creare più di 1100 nuovi posti di lavoro diretti in vari settori di attività i nove progetti industriali presentati da operatori economici camerunensi e approvati dal governo di Yaoundé.

A darne notizia è la stampa locale, precisando che le aziende in questione hanno firmato un’intesa con le autorità e pertanto usufruiranno di diversi vantaggi fiscali sulla base della legge dell’aprile 2013.

Il provvedimento legislativo per la promozione degli investimenti privati in Camerun prevede esoneri fiscali e doganali per le imprese idonee, sia durante la fase di avvio delle proprie attività che per periodi compresi tra cinque e 10 anni.

Gli ultimi nove progetti selezionati riguardano “i settori agroindustriale, industriale, agroalimentare, alberghiero, della sanità e della pesca industriale, per un investimento totale di 52 miliardi di franchi cfa (circa 79,2 milioni di euro)”, ha annunciato il ministro dell’Industria, Ernest Gbwaboubou.

In base ai dati diffusi dall’Agenzia di promozione degli investimenti (Api), dall’entrata in vigore della legge sono già state dichiarate eleggibili 66 imprese per un valore di investimenti previsti di 893 miliardi di franchi cfa (circa 1,3 miliardo di euro), che hanno annunciato l’intenzione di creare più di 30.000 nuovi posti di lavoro. [VV]

© Riproduzione riservata

Per approfondire:

Scopri la "Piccola Africa" e i legami con l'Italia

Scopri la “Piccola Africa” e i legami con l’Italia

 



__di


Pubblicato il


Leggi anche