Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Italia-Africa: è il giorno della Conferenza ministeriale, a Roma il continente protagonista

Sarà il capo dello Stato italiano Sergio Mattarella ad aprire oggi alla Farnesina la Prima Conferenza Ministeriale Italia-Africa. Un fatto che testimonia da solo l’importanza che l’Italia ha assegnato ai rapporti con l’Africa.

Organizzata dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, in collaborazione con l’Istituto per gli Studi di Politica Internazionale (Ispi), la conferenza riunisce a Roma i governi dei 52 Paesi dell’Africa, più di 40 ministri degli Esteri, i loro rappresentanti permanenti presso l’Onu a New York e i responsabili di circa 20 tra Organizzazioni Internazionali del Sistema delle Nazioni Unite e Regionali.

Dopo l’apertura dei lavori da parte del presidente Mattarella seguiranno gli interventi del ministro degli Affari Esteri italiano, Paolo Gentiloni, e di Moussa Faki Mahamat, ministro degli Affari Esteri del Ciad, presidente di turno del Consiglio dell’Unione Africana. I lavori saranno chiusi dal presidente del Consiglio dei ministri, Matteo Renzi. Sono altresì previsti interventi della presidente della Commissione dell’Unione Africana, Nkosazana Dlamini Zuma, del Commissario dell’Unione Africana (Ua) per la Pace e la Sicurezza, Smail Chergui e della Commissaria all’Energia della Ua, Elaham Ibrahim.

La conferenza sarà articolata in una sessione generale e nei seguenti quattro panel tematici:

  •       Sostenibilità economica – Italia-Africa, le sfide per una crescita comune

Key note speaker del panel saranno:

–       Maurizio Martina, Ministro dell’Agricoltura e delle politiche Forestali

–       Kanyo Nwanze, Presidente dell’Ifad

–       Fatih Birol, Direttore della International Energy Agency

  •       Sostenibilità socio-ambientale – Ambiente e sviluppo sociale. Agenda 2030 e un nuovo approccio integrato

Key note speaker del panel saranno:

–       Gianluca Galletti, Ministro dell’Ambiente

–       José Graziano Da Silva, Direttore Fao

–       Adnan Amin, Irena

  •       Sostenibilità del fenomeno migratorio – Per un nuovo modello di dialogo

Key note speaker del panel saranno:

–       Angelino Alfano, Ministro dell’Interno

–       Ertharin Cousin, Wfp

–       Laura Thompson, Iom

–    L’intervento conclusivo sarà pronunciato da Filippo Grandi, Alto Commissario UNHCR.

  •       Pace e sicurezza – Peace keeping, peace building e ownership Africana

Key note speaker del panel saranno:

–       Mario Giro, vice ministro Affari Esteri

–       Maged Abdelaziz, vice Segretario Generale delle Nazioni Unite per l’Africa

–       Zaineb Bangura, Special Representative per la violenza di genere nei conflitti.

© Riproduzione riservata

Per approfondire:

coverMaggio2016



__di


Pubblicato il


Leggi anche