Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Conca d'Oro, 206 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

    captcha

    Algeria: il capo dello Stato vuole accelerare l’avvio della produzione locale di veicoli Fiat

    L’Algeria è favorevole alla creazione di un partenariato strategico con l’Italia e al rafforzamento della cooperazione tra i due Paesi in vari ambiti e settori. Ad affermarlo il capo dello Stato algerino Abdelmadjid Tebboune dal Palazzo delle esposizioni di Algeri che  ospita la 54esima edizione della Fiera Internazionale di Algeri (Fia).  

    Il Presidente Tebboune, che ha presieduto l’apertura della Fia, si è recato al padiglione dell’Italia, ospite d’onore a questa edizione, dove si è confrontato con i vari operatori. 

    In questo contesto, il presidente della Repubblica ha sottolineato l’importanza della cooperazione tra i due Paesi in diversi ambiti, compiacendosi del livello di relazioni che da molti anni unisce l’Algeria e l’Italia. L’Algeria “è pronta a cooperare con l’Italia in tutte le aree di interesse per entrambi i Paesi”, ha aggiunto. 

    Allo stand della casa automobilistica Fiat (Gruppo Stellantis), il presidente Tebboune ha indicato che il mercato automobilistico algerino sta registrando una domanda crescente, motivo per il quale è imperativo “accelerare l’avvio della produzione di veicoli di questo marchio italiano in Algeria, in grado di soddisfare le esigenze del mercato nazionale”.  Lo Stato, ha aggiunto, è pronto ad appianare le difficoltà.  

    Tebboune ha ribadito, in un contesto più generico, la determinazione dello Stato a continuare a sostenere gli investitori per il lancio o l’espansione dei loro progetti in vari settori e aumentando il tasso di integrazione nazionale, affermando che “il futuro del Paese è nelle start-up e nei giovani investitori”. 

    Ha garantito l’impegno delle autorità pubbliche a concedere tutte le agevolazioni ai promotori dei progetti, in particolare nell’industria meccanica e manifatturiera e in agricoltura, auspicando un aumento del tasso di integrazione nazionale nella misura in cui le capacità del tessuto industriale nazionale lo consentano.  [Da Redazione InfoAfrica]

    © Riproduzione riservata

    Leggi il nostro focus sulle opportunità economiche e commerciali offerte dall’Algeria: https://www.africaeaffari.it/rivista/lalgeria-che-guarda-avanti



    __di


    Pubblicato il


    Leggi anche