Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Conca d'Oro, 206 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

    captcha

    Camerun: raddoppia la quota italiana nelle importazioni di vino

    Ha registrato un forte aumento, nel 2022, il valore delle importazioni di vini italiani in Camerun. Secondo il Trade Data Monitor, un’organizzazione che pubblica mensilmente statistiche commerciali in tempo reale per oltre 115 Paesi, nel corso dell’anno 2022, gli importatori camerunesi hanno acquistato vini italiani per 1,369 milioni di euro. Questo valore corrisponde a un aumento del 75,58% rispetto all’anno 2021. I dati sono rilanciati dal portale Invest in Cameroon.

    Grazie a questo forte aumento delle importazioni, i vini italiani hanno rappresentato poco più del 4% di quota di mercato in Camerun nel 2022, ovvero praticamente il doppio della quota del 2,48% dell’anno precedente. La Francia e la Spagna controllavano l’84,5% del mercato del vino in Camerun nel 2022.

    Leader indiscusso del mercato, la Francia ha esportato 24 milioni di euro di vini in Camerun a fine dicembre 2022, per poco più del 71% di quota di mercato.

    La supremazia dei vini francesi in Camerun potrebbe ridursi nel corso dell’anno 2023, secondo Invest in Cameroon. L’importatore esclusivo della gamma di vini del gruppo francese Castel, che è tra i più apprezzati del Paese, è fallito e ha dovuto di sospendere i suoi acquisti dalla fine del 2022. Questa situazione potrebbe consentire ai vini spagnoli, al secondo posto nel mercato camerunese, di guadagnare nuove quote di mercato durante l’anno in corso. Per l’anno 2022, gli acquisti di vini spagnoli da parte degli importatori camerunesi hanno rappresentato poco più di 4,5 milioni di euro, per il 13,48% della quota di mercato.

    Il Belgio completa la top 3 dei principali fornitori di vino del Camerun. Dopo l’Italia, arriva il Sudafrica. L’unico Paese africano tra i primi cinque fornitori di vino del Camerun ha una quota di mercato dello 0,9% nel 2022, nonostante l’aumento delle esportazioni (302.749 euro, contro 270.161 euro nel 2021 e 299.772 euro nel 2020). Le quote di mercato di questo Paese avevano tuttavia raggiunto il picco dell’1,39% nel 2020. [Da Redazione InfoAfrica]

    © Riproduzione riservata

    Leggi il nostro numero dedicato alle opportunità in Camerun: https://www.africaeaffari.it/rivista/camerun-al-lavoro



    __di


    Pubblicato il


    Leggi anche