Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Conca d'Oro, 206 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

    captcha

    Mozambico: l’esenzione di visto per affari porterà nuovi investimenti europei

    Il Mozambico potrà beneficiare nel prossimo futuro di un maggior volume di investimenti europei, situazione che sarà influenzata dalla nuova misura di esenzione dal visto per 28 Paesi per motivi turistici e commerciali, recentemente adottata dal governo. Lo ha dichiarato il presidente dell’Associazione degli imprenditori europei in Mozambico (Eurocam), Simone Santi, riferendo che la decisione assunta dal governo mozambicano è strategica, in quanto aprirà spazi per l’ingresso nel Paese, senza difficoltà, di circa 300 milioni di cittadini europei.

    Secondo il decreto approvato dal Consiglio dei ministri, i beneficiari devono registrarsi sulla piattaforma e-Visa almeno 48 ore prima del viaggio e pagare una “tassa di elaborazione di 650 meticais” (circa 9 euro).

    I Paesi inclusi nell’elenco di esenzione sono Belgio, Canada, Cina, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Ghana, Indonesia, Israele, Italia, Costa d’Avorio, Giappone, Paesi Bassi, Norvegia, Portogallo, Russia, Arabia Saudita, Senegal, Singapore, Sud Corea, Spagna, Svezia, Svizzera, Ucraina, Emirati Arabi Uniti, Regno Unito e Stati Uniti d’America.

    La piattaforma e-Visa è una delle novità del nuovo modello di gestione consolare del ministero degli Affari Esteri e prosegue lo sforzo di digitalizzazione dell’intero iter delle domande di visto. [Da Redazione InfoAfrica]

    © Riproduzione riservata

    Leggi lo Zoom del nostro numero di dicembre sulle opportunità logistiche esistenti nel continente: https://www.africaeaffari.it/rivista/golfo-chiama-africa



    __di


    Pubblicato il


    Leggi anche