Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Conca d'Oro, 206 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

    captcha

    Kenya: nuova strategia nazionale per aumentare quota delle energie rinnovabili

    Kenya Electricity Generating Company Plc (KenGen) ha annunciato una nuova strategia decennale per aumentare la distribuzione di energia rinnovabile nel Paese aggiungendo altri 3.000 MW. Questa nuova campagna sarà guidata in gran parte dalla distribuzione di fino a 2.000 MW prelevati da fonti geotermiche e idroelettriche come energia di carico di base per stabilizzare le fonti energetiche del Kenya, diversificando così le costose fonti termiche.

    Allo stesso tempo, KenGen afferma di aver messo in atto piani per ottimizzare le fonti idroelettriche esistenti anche mentre spinge per lo sviluppo di nuove centrali idroelettriche e l’espansione di quelle esistenti, in particolare all’interno del bacino del fiume Tana.

    “Lo scorso anno il consiglio di amministrazione ha approvato una strategia aziendale decennale e ora siamo pronti a implementarla nel nuovo anno 2023, dopo aver sviluppato un solido piano di implementazione per guidarci nella prossima frontiera della nostra crescita aziendale”, ha affermato l’amministratore delegato di KenGen Abraham Serem.

    Allo stesso tempo, KenGen afferma che continuerà con i suoi progetti di perforazione commerciale nel Corno d’Africa, in particolare in Etiopia e Gibuti, dove la società ha perforato diversi pozzi geotermici, l’ultimo dei quali è il primo di tre pozzi completati con successo nel novembre 2022 nel sito di Gale le Koma a Gibuti.

    “Siamo felici di vedere che i nostri team offrono lo stesso livello di successo in altri Paesi come facciamo qui a Olkaria, dove abbiamo anche perforato più di 320 pozzi geotermici a una profondità di 3.000 metri. Nella perforazione geotermica, la perforazione riuscita del primo pozzo è una pietra miliare importante in quanto fornisce agli ingegneri e agli scienziati maggiori informazioni sul terreno per informare la perforazione dei pozzi successivi”, ha affermato Serem. [Da Redazione InfoAfrica]

    Leggi il nostro focus dedicato alle opportunità legate allo sviluppo delle energie rinnovabili in Africa: https://www.africaeaffari.it/rivista/energia-la-via-africana



    __di


    Pubblicato il


    Leggi anche