Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Conca d'Oro, 206 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

    captcha

    Algeria: Tosyali progetta di creare 2500 posti di lavoro nel settore dell’acciaio entro il 2025

    Il colosso dell’acciaio Tosyali Algeria annuncia nuovi investimenti nel Paese.

    Progetti ambiziosi sono inclusi nel suo attuale piano di sviluppo. In tutto, l’azienda prevede di creare 2.500 nuovi posti di lavoro entro il 2025. Posti che saranno generati dall’estensione dell’attività del gruppo ad Orano.

    In un’intervista concessa al quotidiano Reporters, Alp Topcuoglu, dirigente di Tosyali Algérie, ha affermato che il progetto del complesso in acciaio di Orano è in dirittura d’arrivo. Secondo le previsioni della sua azienda, l’impianto di laminazione a caldo, i cui prodotti sono destinati alle fabbriche algerine che producono tubi, pannelli e cantieristica navale, entrerà in funzione nel 2024.

    Per quanto riguarda l’impianto di laminazione a freddo, sarà pronto nel 2025. L’acciaio piatto prodotto sarà poi destinato alle aziende del settore degli elettrodomestici e dell’automotive locale. Il complesso di acciai piani, frutto di un investimento di 1,5 miliardi di dollari, produrrà 2 milioni di tonnellate/anno di acciai piani e creerà 2.500 nuovi posti di lavoro diretti.

    Riferendosi alle esportazioni dell’azienda, il manager ha previsto che il 2022 sarà un anno record. Il valore delle esportazioni, infatti, ha raggiunto gli 800 milioni di dollari, contro i 700 milioni del 2021. I prodotti di Tosyali Algeria vengono esportati in 50 Paesi. [Da Redazione InfoAfrica]

    Leggi il nostro numero sulle numerose opportunità economiche presenti in Algeria: https://www.africaeaffari.it/rivista/lalgeria-che-guarda-avanti



    __di


    Pubblicato il


    Leggi anche