Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

captcha

Africa: GDO ecco la classifica dei rivenditori, nuova frontiera del mercato dei consumi

AFRICA – È il gruppo sudafricano Shoprite il primo rivenditore al dettaglio del continente africano.

Lo sostiene lo studio di consulenza internazionale Deloitte che ieri ha diffuso il primo di una serie di rapporti annuali – African Powers of Retailing – che d’ora in avanti stileranno una classifica dei rivenditori attivi nel continente.

Il rapporto presentato ieri – dal sottotitolo New Horizons for growth – parte dalla convinzione che l’Africa sarà sempre di più nel prossimo futuro la nuova frontiera del mercato dei consumi.

La fotografia attuale scattata da Deloitte conferma alcune tendenze già note che vedono nei gruppi di Grande distribuzione organizzata (GDO) sudafricani i leader del mercato dell’intero continente.

Ecco quindi che se Shoprite si trova al primo posto, in generale 20 sui 25 rivenditori presi in esame sono gruppi sudafricani e tutti e 10 i gruppi che occupano i primi 10 posti hanno ‘formalmente’ sede nella Nazione Arcobaleno.

Tornando alla classifica dopo Shoprite al primo posto seguono Massmart e Pick n Pay. Al quarto posto si piazza il gruppo Spar, mentre al quinto Woolworth.

I dati confermano il successo della forte politica di espansione del gruppo Shoprite che negli ultimi 5 anni ha praticamente raddoppiato i propri punti vendita in Africa, portandoli a 300.

Il rapporto sottolinea, inoltre, come i rivenditori, nella loro espansione continentale, si stiano focalizzando su paesi specifici come Rwanda, Etiopia, Tanzania, Kenya, Nigeria e Ghana, oltre che cominciare a guardare anche alla possibilità di espansione oltre i confini africani e principalmente (alla luce di una serie di recenti acquisizioni) nel Regno Unito e in Asia.

Tuttavia secondo Johan Scholtz, direttore di Deloitte per l’Africa Australe, il commercio al dettaglio in Africa rappresenta ancora una sfida aperta dal momento che il commercio informale rappresenta ancora il 90% di tutte le transazioni commerciali africane, secondo una recente analisi realizzata dalla Commissione economica per l’Africa delle Nazioni Unite (UNECA). (continua…maggiori dettagli e il rapporto completo su www.infoafrica.it)

Per approfondire:

Leggi il numero dedicato a  "Classe media: i nuovi consumatori africani"

Leggi il numero dedicato a “Classe media: i nuovi consumatori africani”



__di


Pubblicato il


Leggi anche