Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Conca d'Oro, 206 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

    captcha

    Camerun: Emissione di titoli pubblici per la realizzazione di progetti nazionali strategici

    Il Presidente della Repubblica Paul Biya ha autorizzato il suo ministro delle Finanze Louis Paul Motaze a ricorrere all’emissione di titoli pubblici attraverso un decreto firmato negli scorsi giorni.

    Il decreto firmato dal capo di Stato autorizza l’emissione di titoli pubblici per un importo massimo aggiuntivo di 200 miliardi di Fcfa (circa 305 milioni di euro) con l’obiettivo di finanziare progetti di sviluppo inclusi nella legge finanziaria del 14 luglio 2022. I 200 miliardi di Fcfa sono destinati al finanziamento di alcuni progetti mirati, che dovrebbero contribuire efficacemente al miglioramento delle condizioni di vita delle popolazioni, tra i quali la ricostruzione delle regioni in crisi (Nord-Ovest, Sud-Ovest, Estremo-Nord), il consolidamento del decentramento, l’attuazione della politica di sostituzione delle importazioni e grandi progetti infrastrutturali.

    Il mercato dei titoli pubblici regionale si basa sul meccanismo di emissione di titoli pubblici secondo il quale le aste dei titoli del Tesoro si svolgono tramite una gara d’appalto, organizzata dalla Direzione Nazionale della Banca degli Stati Africani Centrale (Beac) del Paese emittente. [Da Redazione InfoAfrica]© Riproduzione riservata

    Leggi il nostro focus sulle opportunità esistenti in Camerun: https://www.africaeaffari.it/rivista/camerun-al-lavoro



    __di


    Pubblicato il


    Leggi anche