Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Conca d'Oro, 206 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

    captcha

    Algeria: Alle stelle le esportazioni per il primo semestre

    L’Algeria ha registrato una crescita delle esportazioni di merci del 48,3% nella prima metà dell’anno in corso, per un totale di 25,92 miliardi di dollari, nell’ambito di un miglioramento generale del valore delle esportazioni di energia grazie al miglioramento dei prezzi. Lo riportano i media algerini, che hanno diffuso i dati dell’amministrazione doganale algerina.

    Le importazioni sono ammontate a 20,22 miliardi di dollari, in aumento del 7,41% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, che ha infine registrato un totale di 18,82 miliardi di dollari. Il commercio estero dell’Algeria ha raggiunto un surplus di 5,68 miliardi di dollari, rispetto al disavanzo di 1,34 miliardi di dollari di fine di giugno 2021. Fino alla fine dello scorso giugno, l’Algeria aveva esportato 3,5 miliardi di dollari di prodotti non-petroliferi, quota che rappresenta il 50% degli obiettivi del governo per il 2022: le autorità algerine puntano a 7 miliardi di dollari di esportazioni non petrolifere quest’anno, in netto aumento rispetto ai 5 miliardi di dollari dell’anno scorso.

    Per quanto riguarda i principali partner commerciali dell’Algeria, l’amministrazione ha evidenziato che la Cina è il primo partner con una quota del 16,5% sul totale delle importazioni, mentre l’Italia è il primo cliente delle esportazioni algerine con il 21,83%.

    La dogana algerina ha sottolineato che le riserve valutarie del Paese sono sufficienti a coprire 12 mesi di importazioni di beni e servizi, ma non sono stati forniti dettagli circa il valore delle riserve. [Da Redazione InfoAfrica]© Riproduzione riservata

    Leggi il nostro focus sulle opportunità presenti nel mercato algerino: https://www.africaeaffari.it/rivista/lalgeria-che-guarda-avanti



    __di


    Pubblicato il


    Leggi anche