Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Conca d'Oro, 206 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

    captcha

    Somalia: L’italiana Bedeschi si aggiudica la realizzazione di un cementificio in Somaliland

    Msg Group e Bedeschi Spa Italia hanno siglato un accordo per la realizzazione di un cementificio a Berbera, in Somaliland. Lo si apprende da un comunicato dello studio di consulenza legale, fiscale e finanziaria Bergs & More che ha assistito le due aziende nello sviluppo dell’intesa, agendo come originator del progetto che poi ha seguito durante la negoziazione sia tecnica che finanziaria. Msg Group ha firmato l’accordo attraverso la sua società controllata Horn Holding Group ltd (Hhg) con sede a Dubai.

    Dalla nota si apprende che il cementificio avrà inizialmente una capacità produttiva annua di 700.000 tonnellate di cemento e che, a regime, produrrà 1.200.000 tonnellate di cemento e 1.000.000 di tonnellate di klinker. Il progetto, il cui valore complessivo è di circa 60 milioni di dollari, ha ottenuto il finanziamento di primarie istituzioni finanziarie italiane ed internazionali. Saranno necessari tre anni per completare e portare a regime l’impianto.

    Il Somaliland, che è attualmente Paese importatore di cemento, potrà così contare su una produzione locale destinata a soddisfare il fabbisogno domestico oltre quello dei mercati limitrofi.

    Il progetto si tradurrà, inoltre, in opportunità di lavoro per la popolazione locale sia durante la fase di costruzione che durante la sua gestione. La ricaduta occupazionale diretta è stimata in misura pari a 300 persone; altre 200 ne beneficeranno indirettamente, viene precisato nella nota. La vicinanza al porto di Berbera sarà fondamentale per l’esportazione del cemento.

    Con una popolazione di circa 6 milioni di abitanti, un’area di circa 177.000 chilometri quadrati e una posizione strategica nel Corno d’Africa, di fronte alla costa della Penisola Arabica, il Somaliland ha bisogno di accelerare la sua crescita in termini di infrastrutture e di sviluppo urbano pianificato. “La costruzione di un cementificio è quindi un’operazione strategica che porterà benefici al Paese”, ha sottolineato Ahmed Said, Direttore di Hhg durante la sua
    recente visita alla sede di Bedeschi, a Padova. “Inoltre, l’accordo può aprire la strada a ulteriori forme di collaborazione e porta un’azienda italiana leader nel proprio settore in un mercato nuovo, inedito, complesso e, allo stesso tempo, concretamente inesplorato” ha aggiunto Rita Ricciardi, partner di Bergs & More. [Da Redazione InfoAfrica]© Riproduzione riservata

    Leggi il nostro focus sulle opportunità presenti in Somalia: https://www.africaeaffari.it/rivista/buongiorno-mogadiscio



    __di


    Pubblicato il


    Leggi anche