Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Conca d'Oro, 206 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

    captcha

    Africa: L’Onu richiede sostegno per la ripresa post-pandemica

    Il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres ha lanciato un appello alla riduzione del debito dei Paesi africani e a maggiori investimenti per aiutare le economie del continente a riprendersi dalla pandemia di Covid-19 e resistere agli impatti della guerra in Ucraina.

    Il capo delle Nazioni Unite è intervenuto dal Senegal, prima tappa di un viaggio che lo porterà in Niger e successivamente in Nigeria, dove visiterà le comunità colpite da conflitti e cambiamenti climatici.

    Secondo Guterres, infatti la guerra in Ucraina sta aggravando in Africa una “crisi tripla: alimentare, energetica e finanziaria” affermando che “quando si discute della situazione socio-economica, è impossibile non menzionare la guerra in Ucraina e il suo impatto sull’Africa”.

    La guerra in Ucraina, ha proseguito il capo delle Nazioni Unite, è “una tragedia umana” che può avere “un impatto drammatico sulle economie, in particolare quelle dei paesi in via di sviluppo”: il conflitto in Ucraina sta infatti facendo salire i prezzi globali di cibo e carburante, spingendo sempre più persone verso la fame e aumentando i rischi di instabilità politica e disordini sociali in alcune parti dell’Africa, dove i prezzi dei generi alimentari sono già aumentati di un terzo rispetto allo scorso anno.

    “Le istituzioni finanziarie internazionali devono mettere in atto urgentemente misure di alleggerimento del debito aumentando la liquidità e lo spazio fiscale, in modo che i governi possano evitare il default e investire in reti di sicurezza sociale e sviluppo sostenibile”, ha affermato Guterres.

    Le Nazioni Unite hanno avanzato proposte alla Banca mondiale e all’FMI in merito alla mobilitazione di vari fondi e strumenti di riduzione del debito, ma finora le misure adottate sono state insufficienti, ha aggiunto. [Da Redazione InfoAfrica]© Riproduzione riservata

    Leggi il nostro focus sugli investimenti necessari in Africa dopo la pandemia: https://www.africaeaffari.it/rivista/per-una-globalizzazione-2-0



    __di


    Pubblicato il


    Leggi anche