Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Conca d'Oro, 206 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

    captcha

    Tanzania: Ambasciatore italiano a Zanzibar, Business Forum previsto a settembre

    L’ambasciatore italiano in Tanzania Marco Lombardi ha incontrato il Presidente di Zanzibar, Hussein Mwinyi, a cui ha illustrato una serie di iniziative che mirano a portate mutuo beneficio, in una logica win-win, all’Italia e a Zanzibar.

    Stando a quanto ricordato in una nota diffusa dall’ambasciata, il settore privato italiano ha investimenti sull’isola per oltre due miliardi di dollari. In questo contesto, Lombardi ha sottolineato come, da parte italiana, si sia favorita, nel 2021, la creazione della Hotel Association Zanzibar (HAZ) che ha come presidente Paolo Rosso, e come si stia incoraggiando l’avvio di ulteriori collaborazioni economiche anche attraverso la realizzazione, in collaborazione con l’Ice, di un Business Forum italo-tanzaniano che dovrebbe tenersi a Zanzibar e a Dar es Salaam nel prossimo mese di settembre.

    Lombardo ha anche fatto presente il crescente interesse dei vettori aerei italiani a servirsi del rinnovato aeroporto Karume di Zanzibar per creare nuove rotte che consentano maggiori collegamenti tra il nostro Paese e la Tanzania.

    Mwinyi ha espresso viva soddisfazione per la presenza economica italiana nell’isola che crea numerosi posti di lavoro, quindi auspicando che da parte italiana si privilegino voli di linea con Zanzibar più che voli stagionali, ha fatto presente che la sua Amministrazione ha varato un’iniziativa volta a concedere in leasing per fini turistici le isole più piccole dell’arcipelago di Zanzibar.

    I programmi dell’Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo (Aics) in Tanzania, che, a breve, vedranno l’avvio di progetti in materia di formazione tecnica, di medicina neonatale, di women empowerment e di blue economy, hanno consentito a Lombardi di illustrare a Mwinyi i progetti su Zanzibar. Anche su questo versante, è stata registrata l’entusiasta reazione del presidente in particolare sui volet della blue economy, del woman empowerment e sulla formazione tecnica.

    Il presidente, nel ringraziare l’Italia per il suo impegno a favore di Zanzibar, ha sottolineato che, da parte delle autorità dell’isola, verrà assicurata la massima collaborazione per garantire il successo dei progetti italiani. [Da Redazione InfoAfrica]© Riproduzione riservata



    __di


    Pubblicato il


    Leggi anche