Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

    captcha

    Mozambico: Replicare il successo dei parchi industriali con una holding

    Replicare il modello del Parco Industriale di Beluluane (BIP), nella provincia meridionale di Maputo, in tutto il Mozambico con la creazione della holding MozParks Holding-Parques Industriais e Zonas Francas, SA, come un modo per standardizzare la gestione  di parchi industriali armonizzata al successo del BIP: questa la decisione spiegata dal direttore generale dell’attuale MozParks, Onório Boane, in un’intervista a Voz do Empresário. 

    Boane ha citato il primo progetto che verrà lanciato nell’ambito della nuova catena, il Topuíto Industrial Park, nella provincia nord-orientale di Nampula, attorno al progetto per le sabbie pesanti di Kenmare, analogamente al BIP, inizialmente creato per supportare il megaprogetto Mozal. “Vogliamo assicurarci di creare le condizioni intorno a Kenmare per ospitare aziende industriali e fornitori di servizi come un modo per promuovere il contenuto locale e ridurre le importazioni, dato che, intorno ai megaprogetti che non hanno un parco industriale, viene importata la maggior parte dei componenti e altre attrezzature”, ha affermato Boane. “Ecco come è successo in BIP. Dal 2000, anno in cui abbiamo iniziato ad operare, fino al 2005, il 100% delle società con sede in loco forniva servizi a Mozal. Dal 2006 ad oggi posso affermare categoricamente che solo il 30% serve Mozal. Abbiamo invertito il grafico. Significa che il 70% alimenta il mercato provinciale, nazionale e internazionale, attraverso l’export”, ha ancora ricordato. 

    Onório Boane ha peraltro rivelato che il secondo parco industriale di MozParks sarà nella provincia settentrionale di Cabo Delgado, in particolare nel distretto di Montepuez, dove si intende installare un agro-parco, con una forte attenzione alla promozione dell’accesso al mercato. [Da Redazione InfoAfrica]© Riproduzione riservata



    __di


    Pubblicato il


    Leggi anche