Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

    captcha

    Africa: Inizia oggi ad Accra il Vertice del settore privato del continente

    Si terrà ad Accra, dal 19 al 22 ottobre, il secondo Vertice del settore privato africano (Apss) sotto il tema “risvegliare i giganti addormentati dell’Africa nell’attuazione delle Commissioni Economiche Regionali (Rec) e dell’Area Continentale Africana di Libero Scambio (AfCFTA) – Sfruttare le opportunità strategiche per la svolta dell’Africa”. Come precisa la stampa locale, il summit, organizzato sotto gli auspici della Camera Nazionale del Commercio e dell’Industria del Ghana (Gncci) con il supporto della Commissione economica delle Nazioni Unite per l’Africa (Uneca) e l’Unione Europea (Ue), è volto a supportare le imprese africane.

    L’evento vedrà infatti la partecipazione di operatori del settore delle micro, piccole e medie imprese (Pmi), esponenti del business africano, politici e investitori. Il segretario generale dell’Apss, Nelson Godfred Agyemang, presentando una panoramica del vertice ai giornalisti ad Accra, ha detto che, basandosi sulle conclusioni del primo Apss, l’incontro cercherà di tracciare una tabella di marcia verso l’attuazione di un “Bill of Rights” per un ambiente commerciale favorevole, in linea con i trattati e i protocolli dell’AfCFTA.

    “La Carta dei diritti nel fare affari in Africa aiuterà a rimuovere gli ostacoli che si frappongono al settore privato, tra cui l’insicurezza, la possibilità di guerre, la pace, lo stato di diritto e il buon governo, che è il fondamento per le imprese di prosperare nel continente”, ha detto. La necessità di colmare il divario tra il mondo accademico e l’industria, ha aggiunto Agyemang, è un’altra questione di attualità che sarà messa a fuoco durante il vertice per garantire che i risultati della ricerca siano utilizzati per promuovere il commercio intra-africano.

    Il presidente della Gncci, Clement Osei, ha da parte sua detto che “promuovere e proteggere il commercio e gli investimenti è fondamentale per guidare l’agenda di sviluppo di un Paese in un’atmosfera di cooperazione e partenariato”. [Da Redazione InfoAfrica]© Riproduzione riservata



    __di


    Pubblicato il


    Leggi anche