Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

    captcha

    Nigeria: Una partnership per espandere la produzione locale di detersivi

    Per rafforzare ulteriormente la sua presenza nel settore manifatturiero locale in Nigeria, la multinazionale Procter & Gamble (P&g), azienda leader nel settore dei beni di consumo, ha annunciato l’espansione delle attività di produzione della catena di approvvigionamento nel Paese africano.

    In un comunicato stampa, P&g Nigeria ha annunciato una partnership di produzione con il gruppo Sil e Ugee Chemicals per la produzione end-to-end di materie prime prodotte localmente, detersivi e altre polveri per bucato a secco, tutto in un unico sito. Il Gruppo Sil è un partner locale, che è anche il più grande produttore di Hlas, l’ingrediente chiave nella produzione dei prodotti chimici di P&g.

    Tale iniziativa mira a promuovere un’operazione commerciale più efficace lungo la catena del valore di P&g in Nigeria. Con questa espansione delle operazioni, P&g continua a riaffermare il proprio impegno a investire in Nigeria aumentando al contempo la propria impronta economica e sociale, a sostegno degli obiettivi di diversificazione e localizzazione del governo nigeriano, ha affermato la società.

    “La creazione di campioni locali lungo la catena del valore della produzione e della distribuzione è una strategia chiave per il continuo successo di P&g in Nigeria. Questa transizione consente processi di integrazione a ritroso, poiché le materie prime verranno ora prodotte in sito, insieme a detersivi per bucato e altri prodotti. Ciò crea il potenziale per produrre e distribuire su scala molto più ampia e fa avanzare la Nigeria nell’ottimizzazione dell’area continentale di libero scambio africana (Afcfta), consentendo all’industria di guadagnare forex per il Paese attraverso l’esportazione e far progredire la crescita inclusiva”, ha aggiunto la società. [Da Redazione InfoAfrica]© Riproduzione riservata



    __di


    Pubblicato il


    Leggi anche