Contatti

Direttore responsabile
Massimo Zaurrini
Direttore editoriale
Gianfranco Belgrano

Via Val Senio, 25 - 00141 Roma
+39 068860492 - +39 0692956629
Fax: +39 0692933897

Mail

    captcha

    Africa: 50 milioni di utenti per i servizi e-money di M-Pesa

    La piattaforma fintech M-Pesa ha annunciato che il servizio ha superato i 50 milioni di utenti attivi mensili in tutto il continente, a poco più di 14 anni dal suo lancio.

    Il servizio è stato lanciato in Kenya e da allora si è esteso ad altri Paesi africani, tra cui Tanzania, Mozambico, Repubblica Democratica del Congo, Lesotho, Ghana ed Egitto.

    Vodafone, la multinazionale che offre i servizi M-Pesa in questi Paesi, contava solo cinque anni fa 25 milioni di clienti: le ragioni di questo raddoppio di utenti sono diverse, secondo un comunicato stampa del gruppo. In particolare tale risultato è frutto della joint-venture tra Vodafone e Safaricom, che ha lanciato M-Pesa Africa 18 mesi fa per accelerare la diffusione del servizio nei diversi Paesi del continente sfruttando i nuovi bisogni dei consumatori africani per fronteggiare la pandemia. Nell’ultimo anno e mezzo i volumi delle transazioni sono aumentati del 44%.

    Nick Read, Ceo di Vodafone Group, commentando l’ultimo traguardo, ha dichiarato: “M-Pesa ha aiutato milioni di persone ad accedere per la prima volta ai servizi finanziari e altri milioni a migliorare la propria vita, avviare attività e avere il pieno controllo delle proprie finanze. Siamo ancora nelle prime fasi dello sviluppo di M-Pesa Africa e continueremo a investire”.

    M-Pesa è un servizio che negli anni si è rivelato essenziale per l’inclusione degli utenti nella finanza formale: in Kenya, i servizi e i prodotti finanziari sono aumentati del 56% dal lancio di M-Pesa e alla piattaforma è stato anche attribuito il merito di aver aiutato il 2% delle famiglie keniane ad uscire dalla povertà estrema.

    In futuro, M-Pesa contribuirà a migliorare la salute finanziaria dei suoi utenti incoraggiando il risparmio e il prestito, offrendo gestione patrimoniale e assicurazioni. [Da Redazione InfoAfrica]© Riproduzione riservata



    __di


    Pubblicato il


    Leggi anche